Arena Vittorio Emanuele Portorosa

Geolocalizzato: 
Punto fisico
Tipo: 
Punto attore
Punto conoscenze e abilità
Punto “luogo della trasformazione”
Scelto da: 
Adulti
Ragazzi
Dov'è: 
Mappa: 
Mappa di comunità educante dei ragazzi e delle ragazze di Furnari,Tonnarella e Mazzarrà Sant'Andrea dell'Istituto Comprensivo Novara di Sicilia
Descrizione: 
Ricavata nel mezzo di una pineta, l'Arena "Vittorio Emanuele" di Portorosa è un luogo magico, ricco di suggestione realizzato grazie alla voglia di fare cultura. Il Comune di Furnari, con la collaborazione del Teatro "Vittorio Emanuele" di Messina e la Sud Dimensione Servizi, hanno organizzato durante l'estate 2015 una rassegna di grande spessore con nomi di calibro nazionale ed internazionale. In un periodo in cui la cultura sembra trovare sempre meno attenzione, ecco un luogo dove lo spettacolo di qualità è di casa.
Spiegazione Punto Attore: 
Abbiamo vissuto l'esperienza dell'Arena ed è stata un'esperienza riuscita in tutti i sensi:ha portato arte e cultura ed ha portato oltre 23.000 presenze in una sola stagione con 14 spettacoli.L'Arena non è stata più proposta perchè inannzitutto ha richiesto grande sforzo e sacrificio in termini di tempo e personale del comune ma è stato un'ivestimento in cultura,l'offerta di un progetto sostenibile,per la raggiunta di scopi sociali.Se da un lato è diventato un polo di attrazione culturale speculare al Teatro Antico di Taormina e al Teatro greco di Tindari.I costi/benefici non sono bilanciati in termini economici perchè i costi complessivi per gli spettacoli sono stati 430.00euro e 120.000 per l'Arena,su ogni biglietto venduto 0,50cent è stato incassato dal comune di Furnari,gli introiti sono stati dunque 418.000 euro di cui 320.000 al netto perdendo quindi 110.000 euro di cui 9.000 a carico dei privati.
Spiegazione Punto conoscenze e abilità: 
L'Arena ha portato cultura ed è stato il connubio perfetto tra enti locali in grado di programmare la crescita culturale,sociale ed economica di un paese.
Spiegazione Punto “luogo della trasformazione”: 
Ci piacerebbe riproporre la stagione del 2015 con continuità per dare un seguito di un'esperienza frutto di un'operazione culturale e sociale di grande successo considerando che la location inedita,diversa modalità organizzativa rispetto ad un teatro al chiuso,hanno portato ad affrontare grosse incertezze.Riproporremmo la gestione a carico di privati perchè per il comune è troppo gravoso economicamente.